Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

LaPelleBeauty.it | October 22, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Tutti i segreti per un buon idromassaggio

Tutti i segreti per un buon idromassaggio

L’idromassaggio è una pratica di benessere che apporta diversi benefici al nostro organismo, specie dopo una dura giornata lavorativa o comunque stressante, ma questo solo se viene fatto nel modo giusto, seguendo alcune regole, semplici ma fondamentali. Sono diversi gli apparati che permettono di portare l’idromassaggio dentro casa, alcuni dei quali, oltre che quella di benessere, hanno anche una funzione ludica, come le nuove minipiscine idromassaggio, di cui possiamo vedere ad esempio alcuni modelli sul sito web che vende piscine minipiscina.net.
La grande peculiarità delle minipiscine risiede nel fatto che sono apparati che possono essere installati sia in casa che in giardino, senza la necessità di fare degli scavi per posizionarli, e sono dotate della funzione di cromoterapia, per chi vuole provare gli effetti della nuova tendenza del benessere. Inoltre questo genere di apparti per il benessere abbatte i costi per la manutenzione, grazie alla presenza tra gli accessori per la piscina minipiscina.net del telo termico, che ha la doppia funzione di proteggere l’acqua dagli agenti esterni e di mantenerla ad una temperatura costante.
L’idromassaggio in parole povere, è dovuto ad una miscela di aria ed acqua, che va a comprimere e decomprimere i tessuti, generando diversi effetti, alcuni di tipo prettamente estetico, come una pelle liscia e levigata, ed altri a livello interno, come un miglioramento della circolazione sanguigna ed una sensazione di benessere generale. Quest’ultima è dovuta alla produzione spontanea di endorfine da parte del nostro corpo, sostanze naturalmente prodotte dall’organismo umano, e che hanno lo stesso effetto di un antidolorifico, agendo direttamente a livello nervoso.
I segreti per godere dei benefici dell’idromassaggio non sono poi molti, a cominciare dal fatto che è una pratica che va fatta con costanza, ma bisogna evitare di fare sedute giornaliere, e cercare di alternarle almeno ogni due giorni. Anche la temperatura dell’acqua svolge un ruolo fondamentale, infatti deve sempre essere all’incirca uguale a quella del nostro corpo, inoltre bisogna fare attenzione anche alla pressione dei getti d’acqua, perché se fosse troppo forte si rischierebbe la rottura dei capillari.
Durante la seduta nell’idromassaggio è sempre bene evitare di introdurre nell’acqua tutte quelle sostanze che di solito, quando le usiamo in una vasca classica, generano della schiuma, perché renderebbero inefficace la pressione del getto, mentre è sempre consigliato, al termine, rimanere sdraiati per qualche minuto, cosicché la pressione corporea possa tornare ai suoi livelli naturali.
Se si seguono queste poche regole appena elencate, si può far si che il nostro corpo riceva tutti i benefici dell’idromassaggio, e che quindi il nostro organismo possa ricaricare le sue batterie al massimo, e renderci di nuovo abili ed arruolati per un’altra dura giornata da affrontare.

Inviaci il tuo Commento