Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

LaPelleBeauty.it | October 22, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Il massaggio a ritmo di Capoeira

Il massaggio a  ritmo di Capoeira

Il mercato richiede costantemente nuove metodiche di massaggio per far fronte alla crescente domanda di terapie del benessere da parte di un una clientela sempre più esigente. Tempo fa mentre cercavo di ideare una nuova tecnica, dopo una inutile seduta davanti al classico foglio bianco, mi è venuto spontaneo il gesto di stirarmi e, mentre assaporavo quell’attimo di piacere, mi si è accesa, all’improvviso, la “lampadina”: sfruttare l’effetto dell’allungamento per un massaggio. In quel periodo stavo preparando un viaggio studio ad Alagoas (Brasile) e navigando nel web mi imbattei in un video della Capoeira, una lotta simile a una danza rituale. Decisi di fondere queste nuove informazioni con la mia idea e di lì a poco misi a punto il Capoeira Inspired Massage. Si tratta di un metodo di massaggio che tratta il corpo nella sua totalità, abbinando manualità preparatorie piacevoli ma decise e, ovviamente, mai fastidiose, a manovre in allungamento. Durante i circa 50 minuti del trattamento ogni zona del corpo viene manipolata in modo specifico, anche se l’obiettivo principale rimane la schiena e il collo che, oltre all’intervento diretto, beneficiano del lavoro sviluppato sugli arti.
paoletto3
Guida costante anche nel nostro metodo è la “Musica de capoeira”, che si consiglia di utilizzare come sottofondo: un accompagnamento che si discosta decisamente sia per ritmo che per sonorità dalle abituali musiche da SPA. Per sua caratteristica specifica lenta e cadenzata, essa guiderà il “duello” tra il cliente contratto e l’operatore, che con avvolgenti manovre di allungamento distenderà e scioglierà le tensioni accumulate dal soggetto sottoposto. Allo scopo saranno usati degli appositi teli posizionati con cura che, nel loro utilizzo, possono ricordare alcuni volteggi dell’antica lotta brasiliana. Anche se particolari e a prima impressione (ma ci si accorge poi che non è affatto cosi) difficili da seguire, queste melodie ci aiutano inoltre a proiettare mentalmente chi riceve il massaggio in luoghi caldi e gioiosi, aumentando l’effetto ultimo del massaggio, che non è solo rilassante, ma un lavoro completo, che assieme a una notevole sensazione di distensione e continuo avvolgimento dona all’organismo una importante carica di vitalità. Un risveglio di quella energia fino a quel momento sopita e bloccata da tutte le tensioni che l’organismo tende ad accumulare e che proprio grazie alla mia tecnica viene sciolta, permettendo alla persona di alzarsi dal lettino con una piacevolissima sensazione di leggerezza e “voglia di fare”.

di Alessandro Paoletto
Docente CIDESCO Italia

Inviaci il tuo Commento